When It Hurts

IL LIBRO

Quando ho conosciuto Kyla avevo sedici anni, lei ne aveva quindici.
Lei era come un raggio di sole che si fa strada tra polvere e macerie; io ero il buio che torna a ingoiare tutto quello che sopravvive.
Lei era un sogno bellissimo in cui vorresti vivere per sempre, io ero l’incubo che viene a ricordarti che il per sempre non esiste.
Lei era la speranza, il domani; io ero l’angoscia, l’oggi.
Lei era la cura, la medicina; io ero il tormento, il dolore.
Lei era la vita, io ero quello che la vita viene a togliertela.
Eppure ci siamo amati e non di un amore qualunque.
Ci siamo amati dell’unico amore possibile.
Sapevo già cos’ero quando Kyla è entrata nella mia vita, sapevo cos’ero in grado di provocare, ma ci ho voluto credere lo stesso.
Per lei sono uscito allo scoperto.
Per lei ho rischiato.
Per lei ho sperato.
Credevo che mi avesse guarito, che lei fosse il mio miracolo.
Mi sono fidato e ho lasciato che provasse a salvarmi, ma non immaginavo che il prezzo da pagare sarebbe stato così alto e che lei lo avrebbe pagato per entrambi.

Data di pubblicazione: 7 aprile 2019